www.archive-org-2012.com » ORG » Q » QUORE

Choose link from "Titles, links and description words view":

Or switch to "Titles and links view".

    Archived pages: 265 . Archive date: 2012-11.

  • Title: Quore Torino »
    Descriptive info: .. Sottoscrivi RSS.. Cerca.. Quore Torino.. Home.. Friendly Piemonte.. TuttaltraStoria.. Salute.. Turismo LGBT.. Info.. Vorrei ma non posso.. Meta.. Collegati.. Posts RSS.. Commenti RSS.. Scritto da.. WordPress.. Archivi.. ottobre 2012.. settembre 2012.. agosto 2012.. luglio 2012.. giugno 2012.. maggio 2012.. febbraio 2012.. novembre 2011.. ottobre 2011.. settembre 2011.. agosto 2011.. luglio 2011.. maggio 2011.. aprile 2011.. marzo 2011.. febbraio 2011.. gennaio 2011.. dicembre 2010.. novembre 2010.. ottobre 2010.. settembre 2010.. agosto 2010.. YO GAY BROTHER!.. Qualcosa sta cambiando nel variegato universo della cultura rap, hip hop e r n b.. Non più solo donne seminude, auto di lusso, pistole, tirapugni, catene d oro e smorfie virili.. È in corso una (ormai non più tanto) sotterranea rivoluzione che sta scardinando la vecchia cultura del ghetto in cui la prevalenza del maschio e la retorica.. condividi.. View full post.. Happy Coming Out Day.. Vagando su internet ho scoperto che oggi, 11 ottobre , è la giornata mondiale del Coming Out; tutti noi omosessuali, accettati e dichiarati, appena sentiamo questa parola rievochiamo nella nostra mente i nostri personali momenti, quelli più carichi emotivamente, in cui abbiamo fatto parola con colleghi, amici, parenti e genitori del nostro orientamento sessuale più.. Grazie Certi Diritti.. Riportiamo la notizia che incomincia a cambiare alcune ingiustizie.. POLIZIA: MINISTRO INTERNI CANCELLA DISCRIMINAZIONE CONTRO COPPIE STESSO SESSO GRAZIE A CERTI DIRITTI E OSCAD Ora si proceda con la cancellazione della Circolare Amato che rende impossibile trascrzione dei matrimoni tra persone dello stesso sesso celebrati all estero.. Comunicato Stampa dell’Associazione Radicale Certi Diritti.. Cerco Maschio per Maschio Discreto 2.. Pubblichiamo l interessante risposta di Alessandro a Mattia e le conseguenti osservazioni dell autore del primo articolo Cerco Maschio per Maschio Discreto.. Penso che questo articolo sia scritto in modo egregio, e che i contenuti e la forma siano di alto livello.. E non posso che essere d accordo con (quasi) tutto ciò che è scritto.. Credo però.. Cerco Maschio per Maschio Discreto.. Io mi arrabbio molto, mi arrabbio sempre.. Mi arrabbio per molte cose, che mi riguardino o meno, ma forse un po’ di più per quelle che mi riguardano.. Qualcuno mi dice che serve a poco, che vivo in un paese così, che mi faccio il sangue amaro invano, come se i motivi della mia rabbia.. ott.. 15.. YO GAY BROTHER!.. Categories:.. matrimonio gay.. ,.. omofobia.. pride.. by.. Quore.. Qualcosa sta cambiando nel variegato universo della cultura rap, hip hop e r n'b.. È in corso una (ormai non più tanto) sotterranea rivoluzione che sta scardinando la vecchia cultura del ghetto in cui la prevalenza del maschio e la retorica del branco sono dominanti, tra violenza, misoginia ed omofobia.. Frank Ocean.. ha ventiquattro anni ed è una stella nascente dell universo r n'b e hip hop.. Si è fatto un nome collaborando con Kanye West, Jay Z e Beyonce e come membro del collettivo Odd Future Wolf Gang Kill Them All di Los Angeles, uno dei più criticati per i contenuti violenti e e sessisti della sua musica.. Negli scorsi mesi Ocean ha conquistato l attenzione dei media per aver pubblicato su Tumblr, alla vigilia dell uscita del suo primo album Channel Orange una lettera in cui raccontava ai suoi fan la sua storia d amore con un ragazzo e concludeva affermando Ora non ho più niente da nascondere Sono un uomo libero.. Stupefacente il fatto in sé ma ancora più stupefacente la levata di scudi di personalità del calibro di Jay Z e dei compagni del collettivo OFWGKTA di fronte al diluvio di insulti omofobi piovuti in risposta della lettera di Ocean.. La vicenda ha conquistato le prime pagine dei giornali di mezzo mondo.. Il New York Times e Vogue, esaltando il coraggio di Ocean, hanno definito la sua scelta l assunzione di un grosso rischio per la sua carriera.. Channel Orange è uscito l 8 luglio di quest anno e contiene canzoni come Bad Religion, Pink Matter e Forrest Gump che evidentemente parlano di amore omosessuale.. È stato accolto da recensioni entusiastiche ed ha debuttato al numero due della Billboard Top 200 Chart.. http://m.. youtube.. com/watch?v=7mVsDAM7Gi8.. (Busta Rhymes intervistato sul coming out di Frank Ocean).. com/watch?v=PmN9rZW0HGo.. (Frank Ocean Swim Good).. Macklemore Lewis sono un duo rap basato a Seattle.. Hanno da poco pubblicato il loro album di debutto, The Heist, subito balzato al primo posto della classifica delle vendite digitali su ITunes.. The Heist contiene una canzone intitolata Same Love che è un inno al riconoscimento dei matrimoni omosessuali.. Il video che lo accompagna è struggente.. Macklemore, eterosessuale, ne ha fatto una bandiera, raccontando di essere cresciuto insieme a due zii omosessuali e di essere stato circondato sin da piccola da una folta comunità gay.. Macklemore condanna l omofobia tipica della tradizione rap ed hip hop e l utilizzo del termine gay come offesa, tipico di quel mondo.. com/watch?v=hlVBg7_08n0.. (Macklemore Lewis feat.. Mary Lambert Same Love).. com/watch?v=tdS05tO7GNU.. (Macklemore intervistato su Same Love parla di matrimonio gay).. Molto diversa, ma altrettanto dirompente, sono la comparsa sulla scena rap newyorchese del giovane Le1f, il suo coming out e l uscita del suo ultimo singolo WUT.. Le1f non si discosta musicalmente di un centimetro dalla tradizione rap più estrema.. Snocciola migliaia di parole al minuto con un timbro estremamente virile.. Però accompagna la sua musica con testi fortemente allusivi e soprattutto con un video in cui ribalta gli stereotipi, siede e si agita sulle ginocchia di un muscoloso ragazzo bianco seminudo (con maschera di pikachu) e balla recuperando le mosse del vogueing, reso noto da Madonna negli anni 90 ma nato nei club gay della grande mela negli anni 70 e 80.. Il risultato è spiazzante e divertente.. Una specie di mash up tra Busta Rhymes e i Kazaki, scevro di ogni caratterizzazione sociale e politica, priva di rivendicazioni, ma allo stesso tempo culturalmente dirompente.. com/watch?v=Nrnq4SZ0luc.. (Le1f WUT).. Possibile che in tutto il modo continuino a cadere muri, e solo in Italia tutto rimanga sempre così tristemente uguale?.. Paolo Papale.. Tags:.. alessandro battaglia.. andrea benedino.. cinema gay.. coordinamento torino pride.. cultura.. da sodoma ad hollywood.. daniele viotti.. festival.. frank ocean.. hip hop.. LGTB.. matrimonio.. paolo papale.. pride 2012.. Pride Torino.. r'n'b.. rap.. regione piemonte.. The QueerWay.. torino pride.. vorreimanonposso.. Comments off.. 11.. Happy Coming Out Day.. Vagando su internet ho scoperto che oggi, 11 ottobre , è la giornata mondiale del Coming Out; tutti noi omosessuali, accettati e dichiarati, appena sentiamo questa parola rievochiamo nella nostra mente i nostri personali momenti, quelli più carichi emotivamente, in cui abbiamo fatto parola con colleghi, amici, parenti e genitori del nostro orientamento sessuale più o meno impauriti della reazione che potesse scaturire dai nostri interlocutori.. Il mio coming out familiare avvenne il 7 gennaio alle ore 13,35 di due anni fa: ogni volta che racconto questo momento nelle classi delle scuole in cui faccio attività formativa e di testimonianza, penso a quanto ero diverso prima di quel giorno.. Come tutti, d’altronde, questo momento ha rappresentato un passo per la propria accettazione, una linea di confine; auspichiamo sempre che l’orientamento sessuale non pregiudichi la vita dell’individuo, non condizioni il suo comportamento e le sue dinamiche relazionali ma tutti sappiamo come questo non sia vero, quante persone ci dicono : “a me non fa differenza, ho tanti amici gay!”, ma poi ti vedono con occhi diversi, si vergognano di te o del fatto che tu possa ostentare il tuo interesse, come se essere omosessuale significasse vivere una vita da “pride”, solo paillettes, lustrini e coreografie.. Non voglio scrivere cose banali, argomenti che chiunque legge questo blog conosce a menadito, ma raccontare quello che molti ragazzi delle Scuole Superiori, dopo aver sentito il mio intervento mi hanno scritto per mail, confidandosi con me e, lo confesso, facendomi anche sentire un pò in colpa poichè, anche se allertati continuamente durante il mio discorso, la mia esperienza positiva li aveva indotti a raccontarsi pubblicamente nell’arco di pochi giorni.. Giulia è la ragazza che più mi ha colpito e vorrei riportare un pezzo della sua lettera :.. “[.. ] Venerdì ho fatto coming out davanti a 3 classi.. Sinceramente? Lo rifarei ogni singolo giorno.. Non mi pentirò MAI di ciò che ho fatto e sai cosa c è? La situazione sta migliorando di giorno in giorno la vita a scuola è più tranquilla e gli sguardi che ricevo non sono di disprezzo,anzi.. Perciò grazie per avermi aiutata ad avere il coraggio che finora non avevo mai avuto.. Grazie per avermi aiutata a capire che essere omosessuale è una fortuna, non un difetto da nascondere.. Ricordo tutt ora lo sguardo che avevi nel leggere il mio biglietto e nel vedere che apparteneva  ...   maschio discreto se non lo trovi corretto ma non stare a catalogare i gay in categorie (privandoli, in automatico, di certi diritti) se non vuoi che gli eterosessuali facciano lo stesso con te.. Un abbraccio, Ale.. Ciao Alessandro, mi fa piacere che tu abbia apprezzato il mio articolo.. Ho scritto di pancia, tutto d’un fiato, e forse per questo certi passaggi, come quello che ti ha lasciato perplesso, meritano un approfondimento, hai trovato sicuramente il punto debole del mio scritto.. Mi rendo conto che Il mio insulto sembri non arrivare al destinatario a cui l’ho rivolto, ma che quella frase si possa interpretare, -come hai fatto tu- diversamente.. Quindi voglio chiarire bene a chi ho dato dello stronzo.. Sicuramente non a chi cerca o fa sesso occasionale, anzi.. Solo l’idea che qualcuno possa aver pensato ad un facile moralismo mi terrorizza, e meno male che ho la possibilità di fugare il dubbio.. Ci sono , come dici tu, mille e mille motivi che portano a farlo, e qualunque essi siano non ci ho mai visto nulla di male.. Sono certo sia capitato a molti, moltissimi, anche a me.. Personalmente, piuttosto, sono più infastidito da chi il sesso lo demonizza, o lo vive con sensi di colpa e tabù.. Quando parlo di ritorno alla vita di menzogne e omissioni il discorso cambia.. io non considero stronzo il ragazzo che ancora non si è dichiarato, ma lo esorto a farlo, perchè so per esperienza che la sua vita migliorerà.. Io conosco quella paura, quella solitudine, e faccio sempre il tentativo, portando ad esempio la mia storia, di dargli coraggio.. Io considero stronzo il vile consapevole, quello schifato dalla sua vera natura, quindi omofobo.. Quello che mi dice che a lui sta bene così, che non vuole dichiararsi per non avere difficoltà nel lavoro, o per non far vacillare il suo status sociale, o chissà cos’altro.. Quello che inganna una donna per una vita, privandola della possibilità di un amore vero e compiuto.. Quello che in pubblico sputa sui gay Pride parlando di carnevalate folkloristiche e poche ore dopo ti rivela ti averti fissato il didietro per tutta la parata,( non partecipandovi, però).. Quello che mi risponde che non gli interessa sapere come vivremmo se nessuno si fosse dichiarato prima di noi.. Quello che ha una relazione in segreto e chiama in pubblico il suo fidanzato Sara, delegittimando non solo il suo amore, ma tutto quello che siamo.. Hai presente poi, quelli che si descrivono come insospettabili, super maschili e fuori dai giri?.. Quelli che deridono i ragazzi effemminati, che però, pur non avendo gli stessi peli sullo stomaco hanno il coraggio di passeggaire per il paesino di provincia, conciati imitando le dive del pop che tanto gli piacciono, a testa alta.. Mentre i primi dovranno abbassare lo sguardo, incrociandoli, per non ricordarsi di essere molto meno uomini di loro.. Questo per dirti che il coming out, per me, non ha a che fare con la privacy, ma con la civiltà.. Ho letto , non ricordo dove, che solo le cose brutte si nascondono.. Per me è questa, la verità.. un concetto semplice, che mi ha insegnato a essere contento di quello che sono.. Mi piace pensare che il mondo sarebbe molto meno complicato se tutti imparassimo a farlo.. Noi i diritti li chiediamo per tutti.. Anche per chi non li vuole, anche per gli stronzi che spero di aver descritto meglio in questa risposta.. Mattia Surroz.. mattia surroz.. 05.. Qualcuno mi dice che serve a poco, che vivo in un paese così, che mi faccio il sangue amaro invano, come se i motivi della mia rabbia non fossero degni di nota.. Leggo con molto interesse le opinioni più disparate sul tema dei matrimoni omosessuali, sui diritti che chiediamo, su quelli negati, su quelli neppure presi in considerazione dalla maggior parte della popolazione.. Leggo e ascolto pareri vicini ai miei, di rado in realtà, altri comunque dettati dal buonsenso, e molto spesso becerate che anche al bar mi farebbero andare di traverso il caffè.. Ho ormai capito che gli italiani sono un popolo bravissimo a far spallucce, a non godere del dubbio che farebbe di un problema di qualcuno un problema di tutti, a non considerare una discriminazione fino a quando non se ne diventa personalmente vittima, a confondere frasi razziste per opinioni rispettabili.. Dicevo io mi arrabbio molto.. Ma non è vero del tutto.. Io mi incazzo proprio.. C’è una cosa che mi fa incazzare quasi quanto le sparate di diversi politicanti-che non nomino, perchè non lo meritano, e perchè l’imbarazzo della scelta mi impedirebbe di proseguire.. Parlo di una precisa tipologia di omosessuale, che vado a descrivervi.. Nella quasi totalità dei casi il primo approccio avviene tramite chat, che siano siti web dedicati a favorire incontri e conoscenze piuttosto che applicazioni per smartphone è irrilevante.. La suddetta tipologia di omosessuale si riconosce subito, perchè nel proprio profilo non mostra nessuna foto del viso, insomma, è facilissimo trovarsi a flirtare con la foto di un tramonto, di un peluche, di un paio di scarpe, giusto per citare temi ricorrenti.. Sono numerosissimi anche i decapitati, cioè quelli che mostrano tronchi più o meno irsuti, capezzoluti, palestrati e via dicendo.. Ora vi spiego perchè mi arrabbio.. La rabbia scaturisce da quella che considero una scorrettezza di fondo, la domanda che sorge spontanea, edulcorata per questioni letterarie, è più o meno questa:.. “per quale motivo dovrei rispondere ai complimenti di qualcuno di cui non conosco neppure i connotati?”.. la questione è ovviamente più complessa.. in partenza non mostrarsi è una scorrettezza, dicevo, un gesto di deliberata maleducazione, ma è sintomo di un problema profondo.. Sono giunto alla conclusione che chi si nasconde ha sicuramente un problema da risolvere, e i casi non sono poi molti.. Pochi ,immagino, non si mostrano perché si considerano brutti o poco avvenenti.. Altri, molto più numerosi, non si mostrano perché cercano in segreto scappatelle fuori dalla loro relazione.. Altri ancora, una percentuale inquietantemente rilevante, nonché una sotto-categoria della precedente, riguarda uomini, a detta loro eterosessuali, fidanzati, sposati, spesso padri.. Gli ultimi, e anche questi sono moltissimi, invece cercano incontri clandestini , chiedono massima riservatezza per preservare il segreto della loro omosessualità, non essendo dichiarati.. Non rispondo quasi mai, ai messaggi di chi mi scrive senza foto, ma di tanto in tanto mi viene la curiosità di sapere a quale categoria tra le sopraelencate appartenga chi mi ha contattato.. Mi sono ritrovato a scambiare chiacchiere con padri di famiglia depressi, preti, ragazzi che non avevano il coraggio di vivere sotto la luce del sole, o più spesso con certi stronzi che finivano per accusarmi di essere bravo a dare giudizi affrettati con fantasiosi insulti di coda.. Spesso ho anche fatto il tentativo di far valere le mie ragioni, prima che la conversazione sfumasse nella ricerca di qualcuno disponibile a dar loro quello che andavano cercando.. E ripeto, io mi arrabbio.. Mi arrabbio perchè per nessuno di noi è stato facile, perchè penso alle lotte di chi è venuto prima di me e mi ha reso la vita più facile, perchè penso a certi paesi in cui potrei finire con un cappio al collo, perchè penso ad un ragazzino vittima di bullismo che si getta dal balcone, perchè c’è chi per permetterci quello che abbiamo ora ci è pure morto.. Una medaglia con due facce: la prima rappresentata dalla viltà di chi non si è preso la responsabilità di quello che è, che ha trovato soluzioni alternative, che spesso si trova a rovinar la vita a se stesso e a chi gli vuole bene ; la seconda da chi invece lo ha fatto e deve necessariamente lavorare anche per tutti gli altri, e lottare contro un sistema alimentato da bigottismo, retaggi culturali e religiosi.. Io , come molti altri, chiedo i diritti che ancora ci vengono negati, ma so di per certo che il grosso del danno non è fatto dalle dichiarazioni surreali dei Giovanardi di turno, ma dagli stronzi che si limitano a cercare sesso occasionale e poi tornano alle loro tristi vite di menzogne e omissioni.. Al prossimo che mi chiederà massima discrezione, o che mi racconterà delle sue paure verso la moglie arpia (che se mai scoprisse che lui ha il vizietto gli impedirebbe di certo di rivedere i suoi figli- e io figli non ne ho e non posso capire!) probabilmente non risponderò.. di certo, mi incazzerò.. Ancora.. Di Mattia Surroz.. bender.. chat.. grindr.. me2.. Post precedenti.. Nel Mondo.. Le nostre iniziative.. Partner di.. Turismo LGTB.. Copyright.. 2012 Quore Torino.. Return to top.. Powered by.. and the.. Graphene Theme..

    Original link path: /
    Open archive

  • Title: Friendly Piemonte » Quore Torino
    Descriptive info: Friendly Piemonte.. work in progress.. Iniziamo col presentarvi questo bel video! Un curioso viaggio nei luoghi di Torino segnati dal passaggio di illustri personaggi, dei quali, però, non ci è stato detto tutto Tuttaltrastoria è un city walking tour unico nel suo genere che nasce nell’ambito del progetto “Friendly Piemonte”, iniziativa a cura dell’Associazione Quore per la promozione del territorio torinese e regionale verso.. View page..

    Original link path: /friendly-piemonte/
    Open archive

  • Title: TuttaltraStoria » Quore Torino
    Descriptive info: TuttaltraStoria.. Iniziamo col presentarvi questo bel video!.. Un curioso viaggio nei luoghi di Torino segnati dal passaggio di illustri personaggi, dei quali, però,.. non ci è stato detto tutto.. Tuttaltrastoria.. è un city walking tour unico nel suo genere che nasce nell’ambito del progetto “Friendly Piemonte”, iniziativa a cura dell’Associazione Quore per la promozione del territorio torinese e regionale verso la popolazione omosessuale.. Il tour di Tuttaltrastoria presenta una visione non tradizionale della storia torinese e piemontese attraverso una suggestiva narrazione che pone al centro la vita di 12 illustri personaggi: uomini e donne che hanno lasciato memorabili tracce sul nostro territorio, ne hanno attraversato momenti cruciali o addirittura ispirato mutamenti.. Da un’indagine sulla dimensione privata di questi grandi personaggi emergono vicende inaspettate, storie spesso occultate dalle bibliografie ufficiali e dagli studiosi.. La passeggiata alla scoperta di questi fatti, curiosità e tesori nascosti è condotta da una guida turistica d’eccezione che vi coinvolgerà e affascinerà con grande dovizia di particolari, e si svolge in italiano e/o inglese.. Il percorso si svolge a piedi, nel centro di Torino, e ha una durata di circa 2 ore.. Buon viaggio, quindi, che inizierà con “C’era una volta ”, ma questa è Tuttaltrastoria.. Per informazioni e prenotazioni: segretria@quore.. org.. Ecco un breve riassunto dei dodici personaggi:.. Caio Giulio Cesare.. - 101 44 a.. C.. Passò per la prima volta a Torino nel 58 a.. , diretto alla conquista della Gallia.. Fu l’indiscusso Signore dell’Impero ma Bibulo, il suo collega console, lo chiamava “Regina di Bitinia”.. Cos’era accaduto in un suo viaggio in gioventù da far sì che le sue legioni cantassero “Cesare ha sottomesso la Gallia, ma Nicomede ha sottomesso Cesare”?.. Erasmo da Rotterdam.. - 1466 1536.. Teologo e studioso olandese scrisse con la sua penna d’oca edizioni definitive di un certo numero di classici, ma anche le parole “Sono diventato tuo così completamente che non è rimasto niente di me”.. A chi erano indirizzate?.. Cristina di Svezia.. - 1626 -1689.. Attraeva l’invidia  ...   in Inghilterra torna a Parigi solo per aiutare a portare a termine un’evasione dalla Bastiglia, ma viene catturata, torturata e pagherà con la morte.. Chi stava cercando di liberare?.. Leonardo Da Vinci.. - 1452 1519.. Fu l’esempio supremo di genio rinascimentale in possesso di una delle più grandi menti di tutti i tempi, ma venne imprigionato due volte per “cattiva condotta”.. Perché? Chi era Jacopo Saltarelli, che gli costò altri due mesi di prigione? E a chi lasciò le sue preziosissime carte alla morte?.. Michelangelo Buonarroti.. - 1475 1564.. Fu uno scultore, pittore, architetto e poeta italiano che ricevette commissioni dai più potenti signori del Rinascimento.. Scrisse dei suoi brucianti ardori amorosi in meravigliosi sonetti.. Ma prima di pubblicarli, il nipote ne modificò i contenuti.. Cosa doveva nascondere?.. Friederich Nietzsche.. - 1844 1900.. Uno dei maggiori filosofi occidentali di ogni tempo ebbe casa a Torino, in Piazza Carignano, dove fu vittima della sua prima crisi di follia in pubblico.. Quali cose si dicevano dei suoi viaggi in Sicilia? Quali voci metteva in giro di lui il compositore Richard Wagner?.. Giovanni Antonio Bazzi.. - 1477 1549.. Pittore italiano del Rinascimento dipinse meravigliose opere permeate di languore sentimentale.. Amava vestirsi in modo elegante e appariscente e frequentare varie situazioni mondane.. Il suo stile di vita gli valse un soprannome molto noto e di cui lui andava fiero.. Quale?.. Eleonora Duse.. - 1858 1924.. Fu una delle più importanti attrici teatrali italiane alla fine dell’Ottocento.. Chi raccontò di lei: “Ella venne alla mia casa, alta, bella, dolce, grande, con quel sorriso che pare rivelare l’infinito, e mi baciò.. Ella mi baciò e mi domandò se l’amore era cresciuto; perché l’amore deve crescere”?.. Umberto II di Savoia.. - 1904 1983.. Fu luogotenente generale del Regno d’Italia dal 1944 al 1946 e re dal 9 maggio al 18 giugno del 1946.. A chi pare regalò un accendisigari d’argento con scritto “Dimmi di sì”? E perché i suoi giovani ufficiali portavano sul bavero un fiordaliso?..

    Original link path: /friendly-piemonte/tuttaltra-storia/
    Open archive
  •  

  • Title: Salute » Quore Torino
    Descriptive info: Salute..

    Original link path: /salute/
    Open archive

  • Title: Turismo LGBT » Quore Torino
    Descriptive info: Turismo LGBT..

    Original link path: /turismo-lgbtq/
    Open archive

  • Title: Info » Quore Torino
    Descriptive info: Info.. Quore è una associazione di promozione sociale per la tutela e la promozione dei diritti delle persone Lesbiche, Gay, Bisessuali e Transgender.. Siamo di Torino, ma operiamo, specie con il nostro progetto.. su tutto il territorio regionale e ci occupiamo, ovviamente, di tutti i temi nazionali che hanno a che fare con i diritti delle persone LGBT.. Quore è membro fondatore del.. Coordinamento Torino Pride LGBT.. Per avere informazioni o parlare con le volontarie e i volontari di Quore scrivi a: segreteria@quore..

    Original link path: /info/
    Open archive

  • Title: Vorrei ma non posso » Quore Torino
    Descriptive info: Vorrei ma non posso..

    Original link path: /vorrei-ma-non-posso/
    Open archive

  • Title: Quore Torino › Collegati
    Descriptive info: Quore Torino.. Nome utente.. Password.. Ricordami.. Si è smarrita la propria password?.. Torna a Quore Torino..

    Original link path: /wp-login.php
    Open archive

  • Title: 2012 ottobre » Quore Torino
    Descriptive info: Monthly Archive:.. Continua la lettura..

    Original link path: /2012/10/
    Open archive

  • Title: 2012 settembre » Quore Torino
    Descriptive info: set.. 18.. Opinioni Diverse.. “Mia madre ritiene che i bambini necessitino di una madre e di un padre e io sono d’accordo con lei.. Non riesco a immaginare nulla di peggio che essere cresciuti da due papà gay” Questo è ciò che ha dichiarato l attore, Rupert Everett, al Sunday Time.. Lui si è dichiarato totalmente d accordo con la sua.. alessandro meluzzi.. rupert everett.. silvia magino.. sunday time.. Pride Nazionale 2013.. Palermo.. L’assemblea nazionale delle Associazioni gay, lesbiche e transessuali, riunita a Roma in data 15 settembre 2012.. Scrivono Rita De Santis (AGEDO), Paolo Patanè -(Arcigay), Paola Brandolini (Arcilesbica), Yuri Guaiana (Certi Diritti), Giuseppina La Delfa (Famiglie arcobaleno) e Porpora Marcasciano (MIT Movimento identità transessuale): Nell’apprezzare la proposta nei suoi contenuti politici ed organizzativi, riteniamo che.. palermo.. palermo pride.. 16.. Lo Spot.. Finalmente, dopo mesi  ...   ringraziamento va a Enzo.. spot.. Spot Quore.. Vorrei ma non posso ultima sera al PD.. partito democratico.. Ultima sera di VORREI MA NON POSSO It s wedding time alla Festa Democratica di Torino.. Ringraziamo Paola Bragantini, Andrea Benedino ma soprattutto le centinaia di visitatori che hanno risposto al nostro sondaggio e che son venuti a parlare con noi, che hanno discusso con noi, che ci hanno sostenuto o che hanno deciso di.. Sportivi Evoluti.. sport.. Riportiamo un altro articolo, questa volta proposto da il Post di ieri, 11 settembre, in cui Chris Kluwe, un giocatore di football americano, scrive una letterina, molto colorita ma estremamente efficace, al delegato afroamericano e democratico del Maryland, Emmett C.. Burns Jr.. , che si era scagliato contro le dichiarazioni a favore del Matrimonio Omosessuale di.. Brendon Ayanbadejo.. Chris Kluwe.. Emmett C..

    Original link path: /2012/09/
    Open archive

  • Title: 2012 agosto » Quore Torino
    Descriptive info: ago.. 03.. Tutti in Sargegna.. turismo gay.. Le parole dell Assessore Regionale Sardo, Luigi Crisponi, ci hanno colpito favorevolmente e ci rendono orgogliosi, talvolta, di alcuni politici italiani.. La Sardegna è Una regione “gay friendly”, o meglio “tourist friendly” che non accetta sulla sua terra nessun tipo di discriminazione.. Ci ha stupito e indignato leggere queste parole.. Stupito perché noi  ...   Turismo gay.. International Briatore.. Il Flavio nazionale, alla tentata provocazione della Zanzara, risponde in modo semplice e corretto.. Bravo e certamente lontano dalla cultura vetero-clericale che immobilizza il nostro Bel Paese.. “Se mio figlio un giorno mi dicesse di essere omosessuale non sarei dispiaciuto.. L’importante è che trovi il compagno giusto e sia felice”.. Suo figlio è ancora troppo.. flavio briatore..

    Original link path: /2012/08/
    Open archive



  •  


    Archived pages: 265